CLASSIFICA – Milan sconfitto allo Stadium, Atalanta asfaltata dall’Inter: Inzaghi tenta il +4 sugli orobici e il +6 sui rossoneri

 

curva-noed-2-laz-mil-1

E’ una giornata decisiva, per il campionato delle squadre della parte sinistra della classifica. La Juve batte il Milan tra le polemiche e i rossoneri rimangono a quota 50 punti. Esce sconfitta anche l’Atalanta di Gasperini da San Siro, con un roboante 7-1 dell’Inter di Pioli, che regola gli orobici portandosi in vantaggio anche negli scontri diretti (Icardi e compagni avevano perso per 2-1 all’Atleti Azzurri d’Italia all’andata). I nerazzurri si portano a +1 sulla Lazio, mentre l’Atalanta resta a -1 dai biancocelesti: vincendo dunque contro il Torino, la Lazio si riporterebbe a +2 sull’Inter e a +4 sull’Atalanta, guadagnando altri tre punti sul Milan (una vittoria dei capitolini significherebbe +6 sui rossoneri). La Roma vince a Palermo per 3-0, con lo stesso risultato il Napoli si impone sul Crotone: i giallorossi vanno così momentaneamente a +9 sulla Lazio, mentre il Napoli sale a +7, il tutto in attesa della gara dell’Olimpico contro Belotti e compagni. Attenzione alla Fiorentina, che per l’ennesima volta vince nei minuti finali, e con una buona dose di fortuna (come ammesso dallo stesso Paulo Sousa) si porta a quota 45, cioè 8 punti sotto la Lazio. Il Torino invece è praticamente condannato a rimanere a centro-classifica, con la speranza europea ormai quasi del tutto svanita: servirebbe un miracolo alla squadra di Mihajlovic per risalire in graduatoria, considerati i 14 punti di distacco dalla Lazio alla vigilia del ‘monday night’. L’occasione, per la banda di Inzaghi, è ghiotta: rosicchiare 3 punti all’Atalanta e al Milan vorrebbe dire fare un grande salto in avanti, anche considerato che i rossoneri avranno un trittico di partite (Genoa, Pescara, Palermo) sulla carta davvero abbordabili. Dopo la sfida tra Lazio e Torino, ci si proietterà alla prossima settimana: in programma ci sono Torino-Inter, Milan-Genoa, Atalanta-Pescara, Cagliari-Lazio, Roma-Sassuolo ed Empoli-Napoli.

Follow LAZIALITA on Social
0