Cruciani: “Per i biancocelesti preferirei la ristrutturazione del Flaminio. Berlusconi? Sarebbe stupendo se comprasse la Lazio”

 

1466616367957.jpg--giuseppe_cruciani_cambia_vita__cambia_radio_e_taglia_delle_teste__chi_trema

Il tema stadio della Roma sta diventando ogni giorno che passa sempre più di dominio pubblico. In questi giorni tante persone hanno voluto dire la loro da Sgarbi fino ad arrivare a Cruciani, intervistato ai microfoni di Radio Incontro Olympia: “Ho saputo che Sgarbi si è fatto avanti per fare il testimonial dello stadio della Lazio. I tifosi non devono però ribellarsi come dice Vittorio, se verrà fatto lo stadio della Roma verrà fatto anche quello per i biancocelesti. Io preferisco la ristrutturazione del Flaminio, anche perché Lotito non ha mai presentato un progetto valido. Non sono molto informato, ma spero che lo stadio della Roma sia di proprietà della società, ma a quanto sto sentendo non è così. Il Comune dovrebbe intervenire, non si può affidare lo stadio a dei signori che casomai poi se ne vanno. Come se affidassero lo stadio della Lazio a Lotito, a noi tifosi non starebbe bene. Gli stadi devono essere di proprietà delle società. Il progetto di Pallotta comunque non ha senso, a cosa servono i grattacieli? Bisogna costruire all’interno dello stadio, non fuori. Comunque sta diventando una questione nazionale, e mi sto rendendo conto che il Sindaco di Roma non è la Raggi, ma Grillo. Le decisioni le sta prendendo solo lui, ma non ha nessun titolo per farlo. Se parlasse dello stadio della Lazio mi farebbe imbufalire. Perché Berlusconi dopo aver venduto il Milan non compra la Lazio? Sarebbe stupendo“.

Follow LAZIALITA on Social
0