Martusciello: “Lazio grande squadra, anche più forte dell’Inter, ma non partiamo battuti”

1757833_martusciello_empoli

Archiviata la sfida con il Milan, la Lazio è attesa domani al ‘Castellani’ contro l’Empoli di Martusciello. Proprio il tecnico della squadra toscana è intervenuto in conferenza stampa, come riporta empolichannel.it per parlare del match: “Il livello di difficoltà è molto elevato, credo che la Lazio sia addirittura più forte dell’Inter. E’ dinamica e imprevedibile, sa abbinare le idee alla struttura. Potevano avere molti più punti di quelli che hanno in realtà. Per arrivare a pareggiare l’impatto di una squadra come la Lazio è fondamentale stare bene: altri possono permettersi di fare meno, noi no. In più c’erano diversi giocatori che rientravano da infortuni. Chiedo ai miei di giocarsela con le armi che conosciamo. Se facciamo le cose nel modo giusto possiamo ottenere dei risultati: dobbiamo sperare che non siano al 100%, mentre noi dovremo andare oltre. Non partiamo certo battuti”. Ci sono ancora dei dubbi: “Devo ancora prendere alcune decisioni, in settimana abbiamo avuto delle difficoltà con infortuni e recuperi. Devo riflettere su alcune scelte, dobbiamo fare una partita dal notevole dispendio energetico”. Sul suo gol alla Lazio: “Mi ricordo tutto di quella partita, fu il mio primo gol in serie A. Feci uno scatto, la misi dentro, furono sensazioni bellissime. Prendemmo anche un rigore contro e fu bravissimo Roccati a pararlo. Speriamo di poterci ripetere.”

Follow LAZIALITA on Social
0