PRIMAVERA – Lazio-Perugia 1-0, Rossi tiene in alto la Lazio

IMG-20170121-WA0000

PRIMO TEMPO – Si torna al “Fersini” per rimanere attaccati al gruppo di vetta. I ragazzi di Bonatti cercano continuità per mantenere la posizione in classifica. Poche le occasioni create dalle squadre in campo. Adamonis salva il risultato al 7′ nell’ uno contro uno, il restante primo tempo solo uscite per i lanci troppo lunghi per l’attacco umbro. Santopadre invece si impegna nel respingere i pericoli provenienti dai calci piazzati di Miceli. Forse il secondo tempo saprà darci di più di uno 0-0 che non fa il bene di nessuno.

SECONDO TEMPO – La ripresa parte con nuovi presupposti, le formazioni si affrontano a viso aperto spostando il gioco più vicino alle porte. Nei primi minuti è la Lazio a farsi avanti, portando in area Rossi che perde un contrasto, i biancocelesti chiedono il rigore ma l’arbitro dice di no. Al 50′ Bonatti richiama il nuovo arrivato N’Diaye, al suo posto Portanova. Poi attacca il Perugia, di tutta risposta i biancocelesti inseriscono Al-Hassan per Muzzi, con il neoentrato che si rende pericoloso con una serpentina ma viene murato al momento del tiro. Al 64′ ancora Al-Hassan arriva sul fonto, mette in area, sponda di Folorunsho e Rossi la piazza di testa per il vantaggio dei suoi. Ancora Rossi protagonista, al 76′ è costretto a lasciare il posto a Rezzi per una botta, lasciando Bonatti senza cambi. All’ 85′ Patrignani lascia i suoi in 10 per il secondo giallo dopo aver abbattuto Folorunsho. Finisce tutto con due occasioni per la Lazio con Rezzi e Bari. La vetta non sfugge.

Lazio-Perugia 1-0

Marcatori: 64′ Rossi (L)

 

LAZIO (4-3-3):  Adamonis; Spizzichino, Miceli, Petro, Ceka; Muzzi (56′ Al-Hassan), Bari, Folorunsho; N’Diaye (50′ Portanova), Rossi (76′ Rezzi), Bezziccheri.

A disp.  Borrelli, Spiezio, Spurio.

All. Andrea Bonatti

 

PERUGIA (4-4-2): Santopadre; Patrignani, Achy, Polidori, Garofalo; Buzzi, Amadio (81′ Filoia), Ceccuzzi, Salvucci (59′ Settimi); Panaioli (71′ Pellegrini), Vicaroni.

A disp.  Sorci, Pietrangeli, Bagnolo, Chirilenco.

All. Davide Ciampelli

 

Arbitro: Daniele De Remigis (sez. Teramo). Ass: Rotondale – Marinenza.

NOTE. Ammoniti: 10′ Patrignani (P), 38′ Bari (L), 74′ Settimi (P)

Espulsi: 85′ Patrignani (P) per doppia ammonizione

Recupero: 2′ pt; 4′ st.

 

Primavera TIM, 14ª Giornata

Lazio-Perugia

Sabato 21 gennaio, h. 14:30

Stadio Mirko Fersini, Centro Sportivo di Formello

 

Edoardo Brecciaroli

Follow LAZIALITA on Social
0