PRIMAVERA – Lazio-Fiorentina 1-0, decide Javorcic, Milan raggiunto al secondo posto

img-20161126-wa0000

SECONDO TEMPO – Alla ripresa tornano in campo gli stessi 22 con la Fiorentina subito in avanti. Al 50′ Folorunsho salta tutti, diagonale dentro per Portanova che segna facile, ma l’assistente sbandiera il fuorigioco e punizione. Diakhate tenta di sorprendere Adamonis da metà campo, palla alta e nulla di fatto. Guidi mette dentro Caso che parte fortissimo e sulla sinistra riescie a fare ciò che vuole, corre, dribbla e semina terrore ma Adamonis c’è e non si fa intimorire. Al 69′ Rossi pesca il neoentrato AlHassan con il solo Satalino davanti, il portiere esce in scivolata e salva i suoi. Bisogna aspettare il 77′ per la prima rete: cross dalla destra, Rossi gira al volo, traversa, sulla respinta Javorcic la mette dentro. La Fiorentina tenta la reazione ma Miceli e Adamonis sono i protagonisti. È l’ 89′ minuto quando Diks interviene sul numero 1 di Bonatti che reagisce: ammoniti entrambi. L’arbitro concede 4 minuti di recupero, ma il secondo è sufficiente a Rossi per un fallo da dietro a metà campo: rosso diretto e capitano sotto la doccia. Termina 1-0, la decide Javorcic. Sorpasso avvenuto e Milan raggiunto al secondo posto.

PRIMO TEMPO – La prima frazione germina senza reti e pochi brividi. La Fiorentina attacca, la Lazio si chiude bene e riparte con il solito Rossi che diverte con qualche finezza ma non arriva mai in porta. La difesa laziale concede poco ai toscani, giusto qualche tiro da lontano ma mai a bersaglio. Solo Hagi da fermo impensierisce Adamonis che si salva con i piedi. Sul finale ancora Rossi tenta il colpo sul primo palo ma Satalino blocca a terra.

Tra le mura amiche del Fersini, i biancocelesti di Bonatti affrontano la Fiorentina, tentando il sorpasso proprio ai danni dei viola, oltre l’agganvio al Milan a quota 18 ma con una sfida in più. Le formazioni:

 

Lazio-Fiorentina 1-0

Marcatori: 77′ Javorcic

 

LAZIO (4-2-3-1): Adamonis; Spizzichino, Miceli, Dovidio, Ceka; Portanova, Folorunsho; Bezziccheri (90′ Bari), Rezzi (68′ Al-Hassan), Javorcic (80′ Muzzi); Rossi.

A disp. Cirillo, Spiezio, Spurio, Bari, Muzzi, Al-Hassan.

All. Andrea Bonatti

 

FIORENTINA (4-3-3): Satalino; Diks, Chrzanowski, Ranieri, Baroni; Hagi (78′ Sottil), Valencic, Diakhate; Trovato (69′ Maistro), Mlakar, Maganjic (50′ Caso).

A disp. Cerofolini, Pinto, Ferigra, Mosti, Militari, Degl’Innocenti, Gori, Sottil, Caso, Maistro.

All. Federico Guidi

 

Arbitro: Giuseppe Strippoli (sez. di Bari). Ass: Francesco Gentileschi-Tiziana Trasciatti

NOTE. Recupero: 2′ pt; 4′ st

Ammoniti: 64′ Valencic (F), 72′ Spizzichino (L), 77′ Javorcic (L), 79′ Diakhate (F), 86′ Caso (F), 89′ Adamonis (L), 89′ Diks (F)

Espulsi: 92′ Rossi (L)

 

Primavera TIM, 9ª Giornata

Lazio-Fiorentina

Sabato 26 novembre, h. 14:30

Stadio Mirko Fersini, Centro Sportivo di Formello

 

Edoardo Brecciaroli

Follow LAZIALITA on Social
0