UFFICIALE – De Boer non è più l’allenatore dell’Inter, il successore sarà Pioli

pioli

AGGIORNAMENTO ORE 13:00 – Mancava solamente l’ufficialità, che è arrivata da poco. Frank De Boer non è più l’allenatore dell’Inter, per lui fatale la sconfitta di Genova. Come riportato dal comunicato ufficiale sul sito dei nerazzurri, non si tratta di esonero, ma di risoluzione del contratto, dopo soli 84 giorni. Momentaneamente la panchina verrà affidata a Stefano Vecchi, prima di trovare l’erede designato di De Boer, che a meno di ulteriori ribaltoni dovrebbe essere Stefano Pioli: “La società ringrazia Frank e il suo staff per il lavoro svolto con il club, augurando loro il meglio per il futuro. Ulteriori aggiornamenti riguardanti la guida tecnica della prima squadra verranno comunicati successivamente“.

 

I nomi di Inter e Lazio continuano a intrecciarsi, ma questa volta il protagonista non è un calciatore. In seguito alla sconfitta maturata domenica sera contro la Sampdoria, infatti, il tempo di De Boer sulla panchina nerazzurra sarebbe irrimediabilmente finito e il sostituto individuato dalla società risponderebbe al nome di Stefano Pioli. Il tecnico emiliano – spiega il ‘Corriere dello Sport‘ – dovrà prima risolvere il contratto che lo lega al club biancoceleste fino al 2017 (risoluzione che comporterebbe per Lotito un risparmio di circa 3 milioni di euro lordi), per poi accordarsi con la dirigenza interista: il contratto dovrebbe essere fino al 2018.

Follow LAZIALITA on Social
0