Europa League, distribuiti i ricavi dell’edizione 2015/2016: oltre 15 milioni nelle casse biancocelesti

 

lazio_europa_league

 

La partecipazione alla scorsa edizione della Uefa Europa League ha fruttato alla Lazio oltre 15 milioni. Le 56 compagini che hanno preso parte alla competizione continentale, comprese sia le squadre che si sono fermate alla fase a gironi che quelle, come la squadra biancoceleste, estromesse nei turni ad eliminazione diretta, si sono divise 411 milioni di euro, una vera e propria enormità se si considera che la cifra divisa tra i club partecipanti all’edizione ancora precedente (2014-2015) ammontava a poco più di 240 milioni. Dopo il Liverpool (37,8 milioni di euro), il Tottenham (20,8 milioni) e il Villarreal (16,4), la squadra capitolina è il club che ha incassato di più, con 15,3 milioni. Una cifra che sarebbe aumentata ancor di più se i Pioli-boys non fossero stati eliminati dallo Sparta Praga. Probabile che l’ex allenatore della Lazio possa avere la chance di rifarsi proprio contro il club ceco: se infatti Pioli dovesse approdare sulla panchina dell’Inter, il match decisivo per l’eventuale passaggio del turno dei nerazzurri si disputerebbe a San Siro proprio contro il club di Praga, che inflisse alla Lazio un perentorio 0-3 all’Olimpico.

 

Follow LAZIALITA on Social
0