LAZIO NUOTO: oggi la presentazione della nuova stagione 2016-2017 – FOTO

 

 

d90fe984-833e-4809-9aa9-9084056a7679

Quest’oggi √® stata presentata la nuova stagione della S.S. Lazio Nuoto 2016-17, presso la sede di Via Giustiniano Imperatore. Presenti, oltre al Presidente della sezione nuoto Massimo Moroli, anche altre personalit√† del mondo biancoceleste,¬†Antonio Buccioni, Presidente Generale della¬†polisportiva capitolina, e i ragazzi tesserati. A prendere parola ci pensa proprio il Presidente Moroli: “Anzitutto ringrazio il presidente, la stampa,gli ospiti, l’avvocato Canovi che entra nel mondo della pallanuoto, aprendo nuove speranze di sviluppo. Questo √® un anno diverso dal solito, √® un anno di svolta. Partiamo da una¬†stagione¬†precedente che si √® conclusa con due festeggiamenti: uno, √® quello della salvezza nel campionato di A1, l’altro √® il titolo della squadra under 20, che dopo parecchi anni √® riuscita a centrare un obiettivo che¬†gi√†¬†pensava fosse suo due anni fa. La salvezza nel campionato di A1 ci ha reso contenti, ma volevamo fare qualcosa di pi√Ļ¬†perch√©¬†credo che i nostri giocatori siano giocatori di alto livello e possono¬†raggiungere¬†delle soddisfazioni maggiori. Il campionato under 20 ha premiato una squadra che gia da 2 anni poteva aggiudicarsi il titolo, non c’√® riuscita nell’under 17, quest’anno un gran merito lo dobbiamo dare a Claudio Sebastianutti, che √® nostro direttore generale, ma √® stato l’allenatore che √® riuscito a portare questo titolo che aspettavamo da tanto tempo.partiamo cosi con uno scenario nuovo rispetto agli altri anni, dove il¬†progetto¬†vuole premiare¬†l’attivit√†¬†giovanile che si ricollega alla¬†vocazione¬†storica della nostra¬†societ√†, la vocazione della bottega d’arte, dove ci facciamo¬†crescere¬†i nostri campioni in casa, cerchiamo di limitare l’acquisto di stranieri, se noi riuscissimo a formare sempre la prima squadra con giocatori formati con la nostra¬†mentalit√†, con il nostro spirito d’appartenenza, noi saremmo molto¬†pi√Ļ¬†contenti. Partiamo con una rosa di 15 giocatori, 5 senatori e 10 giovani, naturalmente l’accesso di questi giovani ha bisogno di essere curato in maniera particolare, pertanto la nostra prima preoccupazione per riuscire a dare un successo a questa operazione, √® stata quella di adeguare lo staff tecnico nella maniera migliore. Questa √® sempre stata una caratteristica della Lazio.”

9d57dbdb-5efe-4383-ba71-950519570928

b928fc71-0e19-44a8-9248-5347121641ed

Follow LAZIALITA on Social
0