Guido De Angelis: “Faccio un appello a Lotito e Tare: non vendete Keita, se potete”

guido-nuova

All’indomani della gara tra Macedonia e Italia, decisa dalla doppietta di Ciro Immobile, il direttore Guido De Angelis dedica l’apertura di ‘Quelli che hanno portato il calcio a Roma‘ proprio all’attaccante di Torre Annunziata: “Immobile √® in prima pagina oggi, sono contento perch√© √® un attaccante della Lazio, anche se si sente sempre accomunare a Belotti, come fosse ancora un giocatore del Torino. Ha ancora una visibilit√† granata pi√Ļ che biancoceleste. Ieri ha dimostrato di essere un ottimo acquisto, il giocatore che dovevamo prendere necessariamente dopo aver sentito i nomi¬†di Lapadula e Pavoletti. Era inutile insistere su piste estere, Valencia non era il profilo giusto per sostituire Klose. Ciro ha fatto ieri un grande lavoro¬†per la squadra, non ha mollato un istante, √® genuino, umile, si mette a disposizione degli altri: abbiamo un centravanti che sa fare il suo lavoro e l’augurio √® che continui a segnare con la nostra maglia. Nella partita di ieri ha trasformato in gol gli assist di Candreva…con lui avremmo avuto un attacco che non avrebbe dovuto invidiare niente a nessuno. Come gi√† accaduto altre volte, siamo andati vicino al grande salto, ma non lo abbiamo fatto”.

Poi, l’attenzione si sposta sull’affaire Keita:¬†“La Lazio √® una squadra costruita bene a met√†, il gruppo che sta nascendo non andrebbe¬†toccato, invece poi leggiamo della situazione legata a Keita e al suo contratto. Dobbiamo poter sognare di avviare un ciclo, di avere a disposizione i giocatori forti per almeno tre anni, non di perderli. Questa vicenda doveva essere seguita con maggiore attenzione, ma √® stata¬†presa in esame troppo tardi. Su Keita¬†bisognerebbe investirci¬†¬†per il futuro e invece sul pi√Ļ bello potrebbe andar via. Lui fa la differenza in attacco, come de¬†Vrij la¬†fa in difesa. Faccio pubblicamente un appello alla societ√†: tenete questo giocatore, utilizzando tutte le possibilit√† che si hanno e capovolgendo la situazione che attualmente si √® andata a delineare“.

Follow LAZIALITA on Social
0