Nazionali, Parolo e Lukaku masticano amaro, Biglia ritrova il sorriso con l’Argentina

 

parolo-azione-italia-novembre-2014-ifa

Esordio amaro per il nuovo ct della Nazionale, Giampiero Ventura. Nell’amichevole contro la Francia, gli azzurri sono stati battuti 3-1, a nulla è servito il gol di Graziano Pellè. Dei tre biancocelesti convocati, solo Marco Parolo è sceso in campo con la maglia da titolare. A fine gara il giocatore ai microfoni di RaiSport ha commentato la partita “E’ stata una gara un pò bugiarda. Loro hanno segnato e noi no”. Panchina per gli altri due giocatori laziali, Marchetti e Immobile. Tra gli altri biancocelesti impegnati con le rispettive nazionali, anche Lukaku. Il Belgio ha perso contro la Spagna per 2-0 e il terzino si è reso protagonista della partita, ma in negativo. Al 62′ atterra Vitolo in area di rigore, il penalty assegnato permette a David Silva di segnare. Se per due laziali, le gare con le loro nazionali non hanno portato un risultato positivo, il capitano biancoceleste, Lucas Biglia, può sorridere. Dopo la recente sconfitta in Copa America Centenario contro il Cile, la nazionale albiceleste supera l’Uruguay nella gara valida alle qualificazioni dei Mondiali in Russia del 2018. Preziosa la prestazione di Biglia, schierato accanto a Mascherano. Grazie ad un gol di Messi, l’Argentina si piazza al primo posto del suo girone.

Follow LAZIALITA on Social
0