Candreva: “Ringrazio la Lazio e i tifosi, Reja per me un punto di riferimento. √ą arrivato il momento di vincere”

Schermata 2016-08-19 alle 14.36.19

 

Nella giornata di oggi √® stato presentato Antonio Candreva, nuova ala interista. Queste le sue parole durante la conferenza stampa, in cui ha ricordato anche il club che lo ha consacrato come uno dei migliori giocatori italiani, la Lazio: “Prima di rispondere vorrei ringraziare il direttore Ausilio per le belle parole, cos√¨ come voglio salutare la Lazio e i miei¬†tifosi con i quali ho passato cinque stagioni¬†bellissime, vincendo un’importante¬†Coppa Italia e club con cui ci siamo tolti piccole soddisfazioni. Ringrazio Suning Group che mi ha voluto qui, hanno speso tanto e ora voglio vincere, questo √® l’obiettivo di un club abituato a farlo. Arrivo in nerazzurro all’et√† giusta, se¬†ho avuto paura che la trattativa saltasse?¬†A un certo punto s√¨, per√≤ alla fine sono arrivato a Milano.¬†Non ho rifiutato nessuno, non so se il Napoli abbia parlato con la Lazio. L’Inter mi ha sempre voluto e sono contento di aver scelto il nerazzurro“. Ha spazio per nominare anche l’allenatore a cui √® legato e chiude con una battuta: “Mister Reja √® un punto di riferimento per me, mi ha dato un ruolo in campo. Chi tirer√† i rigori? Il rigorista √® Icardi, non ci siamo ancora parlati. L’importante √® vincere le partite“.

Follow LAZIALITA on Social
0