Onazi: “Ho lasciato la Lazio per motivi personali ma resterò sempre un suo tifoso”

Onazi

Poco fa Onazi ai microfoni della BBC ha parlato del suo trasferimento al Trabzonspor: ”Ho lasciato la Lazio per motivi personali. È importante sottolineare che avevo bisogno di questo trasferimento per schiarirmi le idee ed esser felice di giocare ancora a calcio. Potrebbe essere difficile per alcune persone comprendere la mia decisione, ma questo è un passo avanti per la mia carriera. Il mister ha parlato con la dirigenza per trattenermi. Mi è stato anche offerto un prolungamento del contratto per restare, ma il Trabzonspor poteva garantirmi una nuova prospettiva di vita”. Il calciatore ha poi parlato del suo rapporto con la Lazio e i suoi tifosi: “Voglio ringraziare i tifosi, gli allenatori, i giocatori e tutti coloro che lavorano dietro le quinte per avermi supportato fin dai tempi della Primavera con amore e un affetto incredibile. Sarò sempre un tifoso della Lazio perché il club mi ha messo a disposizione il palcoscenico per diventare il giocatore che sono oggi”.
È intervenuto poi il suo agente, Stephen Makinwa, che ha spiegato le motivazioni della scelta del suo assistito: Voleva a tutti i costi un cambiamento e delle nuove motivazioni. Il Trabzonspor è uno dei club più importanti della Turchia ed un trampolino di lancio attraverso cui raggiungere gli obiettivi da calciatore professionista. Far parte di un club che lotta per il titolo lo porterà a raggiungere un livello successivo. Sarà sicuramente uno dei leader della squadra e questa sarà una motivazione per ottenere quello che vuole”. 

Follow LAZIALITA on Social
0