Filippo Inzaghi elogia il fratello Simone: “L’anno scorso è stato straordinario, riporterà i tifosi allo stadio”

fratelli-InzaghiDue fratelli con il calcio nel destino. Due storie, quelle di Filippo e Simone Inzaghi molto diverse, ma allo stesso tempo che le hanno visti, chi più chi meno, dominare il panorama calcistico degli anni 90′, assoluti protagonisti della storia recente di Milan e Lazio. Da sempre molto uniti, adesso entrambi allenatori. “Super Pippo”, seduto ad oggi sulla panchina del Venezia, è stato intervistato dai microfoni di “Sky Sport“, dove ha ben parlato del fratello e della sua conferma sulla panchina biancoceleste: Simone meritava la conferma, l’anno scorso ha fatto delle cose incredibili, prendendo una squadra psicologicamente distrutta, uscente da un derby perso per 4-1, ridandogli gioco e riportando un po’ di entusiasmo. A Roma, soprattutto dopo il caso Bielsa, ci sono dei problemi a livello d’ambiente. Ma sono sicuro che con il suo lavoro e passione riporterà i tifosi allo stadio, perché la Lazio ha bisogno dei suoi tifosi per fare bene”.

Follow LAZIALITA on Social
0