Pancaro: “Lazio indietro, ma Inzaghi nella scorsa stagione ha fatto molto bene. Immobile? Giocatore importante”

jn

Una stagione finita male e l’altra iniziata peggio. Non è un momento esaltante per i tifosi biancocelesti, che comunque sperano di vedere una Lazio più forte e coriacea nel prossimo campionato. I calciatori intanto faticano sotto le Tre Cime di Lavaredo sotto la guida di Simone Inzaghi che spera di giocarsi al meglio le sue possibilità. Per parlare di tutto questo è stato intercettato dai microfoni di okcalciomercato.it  Giuseppe Pancaro, ex difensore capitolino dal 1997 al 2003: “Sicuramente la Lazio è indietro rispetto alle avversarie per le varie vicissitudini che sta vivendo, compreso il caso Bielsa che ha rallentato la costruzione della squadra. Adesso c’è Simone Inzaghi il quale nel finale di stagione scorsa ha fatto molto bene: sta a lui e alla società lavorare bene cercando di ribaltare sul campo, che poi è quello che conta, lo scetticismo dell’ambiente.” Ultima battuta sul possibile arrivo di Ciro Immobile: “A prescindere dal segnale, di certo Immobile sarebbe un giocatore che andrebbe a rinforzare l’organico. Ben venga un attaccante così. Più in generale credo che il problema della Lazio e di altre squadre italiane sia la manifesta superiorità della Juventus. Il divario con i bianconeri aumenta di anno in anno visto il modo esemplare con il quale lavorano i dirigenti del club Campione d’Italia, quindi per le altre è tutto un po’ più complicato”.

Follow LAZIALITA on Social
0