POLISPORTIVA – Impresa della Lazio Canoa Polo: salvezza centrata in extremis

Schermata 2016-07-21 alle 17.21.51

 

Il 10 luglio 2016, alle ore 10:45, presso la Piscina delle Rose a Roma, la Canoa Polo Maschile biancoceleste si è aggiudicata a sorpresa una vittoria per 5 a 3 contro la Polisportiva Nautica Katana, squadra siciliana.
Con questo trionfo, la compagine laziale non solo sorpassa i diretti avversari dell’incontro, ma anche il Cus Bari, piazzandosi definitivamente al terzultimo posto in classifica (valido per la permanenza in serie A) con 12 punti, e salvando una stagione decisamente sottotono dopo il terzo posto conquistato nell’anno precedente.
Miracolo quindi, per la Canoa Maschile che, con tre vittorie su quattro partite nell’ultima giornata, si è risollevata ampiamente dalla classifica ferma a tre punti.
La suddetta disciplina, il cui Presidente di Sezione è Claudio Schermi, è stata annessa alla Polisportiva durante il Consiglio Generale svoltosi il 23 dicembre 2002.
Lo sport è stato introdotto solo nel 2005 ai Giochi Mondiali ed è simile alla pallanuoto, con ha alcune differenze: ad esempio la palla può essere presa sia con le mani che con la pagaia, visto che i giocatori si muovono su delle canoe.
Dopo il campionato 2016 recuperato sul filo di lana dalla squadra capitolina, si attende un anno successivo migliore del precedente.

Follow LAZIALITA on Social
0