Guido De Angelis: “È il momento dei fatti, non delle parole. Solo così si potrà riconquistare la gente laziale”

Guido Nuova

Consueto editoriale del direttore Guido De Angelis, in apertura di ‘Quelli che hanno portato il calcio a Roma‘: “Speriamo che nel fine settimana Bielsa arrivi finalmente a Roma. Per quanto riguarda il mercato, l’Inter ha fatto per Candreva sempre la stessa offerta (18 milioni più bonus, ndr), mentre il Napoli ha messo sul piatto 22 milioni. Ancora però non siamo vicini alla richiesta di Lotito. Per quanto riguarda Biglia, il giocatore dice che deve guardarsi intorno, capire come la rosa verrà rinforzata, ottenere un adeguamento economico: io dico che se dev’essere rivoluzione, che sia totale: lo cederei e prenderei Walace, anche se è molto giovane. Dopo l’iniziativa organizzata ieri dalla società, il mio augurio è che questo sia solo l’inizio, e che in occasioni del genere vengano aperte le porte a tutti. La Lazio ha bisogno di organizzarsi bene, serve ripartire nel modo migliore, perché la società si è talmente chiusa negli ultimi anni da causare questi problemi. Il presidente ha parlato di svolta, spero sia la volta buona, anche se ci vorranno anni per riconquistare la gente, che ormai si è sentita abbandonata. Bielsa non potrà fare tutto da solo, lui deve occuparsi di allenare la squadra. E’ il momento dei fatti, non delle parole. Le cose da fare sono molteplici, ma la storia della Lazio deve andare avanti“. 

 

Follow LAZIALITA on Social
0