MERCATO – Almeno quattro acquisti: Jardel in pole per la difesa, piacciono Thauvin e Ben Yedder

Florian-Thauvin-joins-Newcastle-2015_3339485

Almeno tre-quattro acquisti di qualità: un difensore centrale, un terzino, un sostituto di Candreva (se andrà via) e un attaccante. In attesa dell’ufficialità di Bielsa, l’allenatore argentino avrebbe già fatto le sue richieste di mercato alla dirigenza biancoceleste. Prima di tutto le conferme: el Loco, secondo il Corriere dello Sport, vorrebbe trattenere Keita, Felipe Anderson e Lucas Biglia. Il centrocampista della nazionale albiceleste, attualmente impegnato in Coppa America, sarebbe il perno su cui Bielsa costruirebbe la sua Lazio. In ballo c’è una proposta di rinnovo da parte del presidente Lotito fino al 2020. Ci sarebbero stati già dei contatti tra il giocatore e il futuro allenatore laziale. Biglia può restare, ma se ne riparlerà una volta terminata la competizione continentale. Nel caso in cui dovesse partire, la Lazio punterebbe su Walace, 21enne brasiliano del Gremio. La difesa verrà rivoluzionata. Si cercherà di piazzare Bisevac, Getiletti, Mauricio e forse anche Hoedt, in pratica gli acquisti delle ultime due stagioni biancocelesti. Bielsa avrà carta bianca; la sua parola sarà importante anche in ottica mercato. Sempre secondo il Corriere dello Sport, l’ex CT di Cile e Argentina avrebbe dato il suo consenso all’acquisto di Jardel, difensore brasiliano del Benfica. Come raccontato nei giorni scorsi, Lotito avrebbe offerto 6,5 milioni di euro. I portoghesi, che erano partiti da dieci milioni, sono scesi a 7,5 milioni. Bisognerà ancora trattare ma le sensazioni sono positive. Tra i tanti nomi che circolano in questi giorni c’è anche quello di Javier Manquillo, difensore di proprietà dell’Atletico Madrid: costa tanto, 25 milioni di euro. Con Adriano che non si libererà gratis e Ansaldi che vuole l’Inter, la Lazio farà un tentativo anche per Mauricio Isla, di proprietà della Juventus. Il terzino cileno è una vecchia conoscenza di Bielsa, ma su di lui c’è forte l’Olympique Marsiglia che vorrebbe riscattarlo per 3-4 milioni di euro. Poi c’è il mercato degli svincolati: da tenere d’occhio soprattutto i nomi di  Nicolas N’Koulou, su cui c’è anche la Roma, e di Facundo Roncaglia. Per quanto riguarda le cessioni, Antonio Candreva continua ad essere corteggiato da molte squadre. Ieri girava voce di un accordo tra Lazio e Chelsea, poi smentito. Il giocatore sembra abbia espresso il suo gradimento per l’Inter, staremo a vedere. Come suo sostituto la Lazio punterebbe su Florian Thauvin, esterno classe ’93 che Bielsa ha valorizzato al Marsiglia. Il suo cartellino è di proprietà del Newcastle ed è valutato 17 milioni di euro. Per l’attacco restano in piedi i nomi di Leonardo Pavoletti e Ciro Immobile, ma dalle pagine del quotidiano sportivo romano è spuntato anche il nome di Wissam Ben Yedder, 25enne di proprietà del Tolosa. E’ francese di origine tunisine. Alto 1,70 m, quest’anno ha segnato 17 reti in 35 presenze (5 assist) in Ligue 1. Bielsa lo teneva d’occhio già dai tempi del Marsiglia. Se ne riparlerà una volta che el Loco verrà ufficializzato come nuovo allenatore della Lazio.

Follow LAZIALITA on Social
0