Ci siamo, Bielsa è il nuovo allenatore della Lazio. In Argentina sicuri, manca l’ufficialità: le ultime

Marcelo BIELSA - Allenatore Olympique Marsiglia Football Calcio 2014/2015 Ligue 1 Francia Foto Panoramic / Insidefoto ITALY ONLY

AGGIORNAMENTO ORE 16:40 – Il portale argentino Tyc Sports continua a dare dettagli della trattativa, tramite un video di circa due minuti: “Ora lo possiamo confermare, Marcelo Bielsa è il nuovo tecnico della Lazio. Il tecnico ha chiesto un solo anno di contratto. Manca solo la firma, ma le negoziazioni con il suo avvocato sono andate a buon fine. Tra i possibili primi acquisti si fanno i nomi di Isla e Roncaglia, oltre alla permanenza di Lucas Biglia“. Inoltre SportMediaset aggiunge che l’ufficialità potrebbe arrivare in serata, dopo le 17:30. Il contratto dovrebbe aggirarsi sui 2.8 milioni (sfiorando anche i 3 con il pagamento dello staff), tuttavia le cifre esatte devono ancora essere, per l’appunto, ufficializzate.

AGGIORNAMENTO ORE 16:30 – Continuano ad arrivare novità riguardo la questione Bielsa. Secondo repubblica.it, la firma del contratto sarebbe già arrivata, a questo punto mancherebbe soltanto la controfirma del presidente Lotito per rendere la trattativa ufficiale. È confermata invece la durata di un anno di contratto, con opzione a suo favore per la seconda stagione.

 

AGGIORNAMENTO ORE 15:05 – In Argentina sembra fatta: Marcelo Bielsa, secondo Tyc Sports è il nuovo tecnico della Lazio. Rimanendo in Italia, invece, il portale di mercato gianlucadimarzio.com, scrive di un accordo trovato tra le parti; tuttavia la firma (data buona in terra albi-celeste) sembra dover ancora arrivare, a differenza di quella che sarebbe la parola d’onore del Loco.

 

1

AGGIORNAMENTO 20/6 ORE 07.30 – Si proietta in avanti il Corriere dello Sport, che nella prima pagina di questa mattina prefigura lo scenario che a brevissimo potrebbe aprirsi in casa Lazio, dando vita ad una nuova era per i biancocelesti: il ‘Loco’ Bielsa è pronto a dire “sì” alla Lazio, si parla di “accordo fatto con l’argentino, che vuole subito cambiare tutto“, di una vera e propria “Rivoluzione Lazio“. Il segretario generale Armando Calveri dovrebbe, ed il condizionale è d’obbligo vista la lunga telenovela, far rientro a Roma con la firma del tecnico di Rosario, dopo un estenuante tira e molla dettato dalla necessità, da parte di Bielsa, di assicurarsi non solo esplicite garanzie economiche (stipendio in dollari), ma anche un potere decisionale non indifferente in sede di mercato. “L’annuncio è imminente, Lotito deciderà il momento più adatto, e l’allenatore avrà carta bianca anche sulla gestione di Formello“, la sensazione è che l’ottimismo si sia tramutato in certezza, tanto che sull’esito della trattativa non esisterebbero più dubbi: è solo questione di ore e Marcelo Bielsa diventerà a tutti gli effetti il condottiero della Lazio per la prossima stagione. Già, perché l’ex manager dell’Olympique Marsiglia disporrà di ampi poteri organizzativi e di costruzione della squadra, ed avrebbe tra l’altro posto il veto alla cessione del capitano argentino Lucas Biglia. Come si evince dal Corriere dello Sport, i primi obiettivi sensibili di calciomercato saranno Mauricio Isla della Juve, che il ‘Loco’ ha avuto nella nazionale cilena, e Florian Thauvin, classe 1993, gioiellino che Bielsa nel Marsiglia impiegava come ala destra nel 3-3-3-1 dietro la punta centrale: dopo il prestito ai francesi il calciatore è rientrato al Newcastle di Benitez retrocesso in Championship, che chiede 17 milioni di euro per lasciarlo partire: se ad oggi è più che un’idea, tra due mesi potrebbe essere l’erede di Antonio Candreva. Attenzione alla candidatura di Fernando Llorente per l’attacco: l’allenatore di Rosario, che lo ha già allenato all’Athletic Bilbao, avrebbe espressamente fatto il nome del centravanti spagnolo per il dopo-Klose. La miscela esplosiva, il matrimonio tra il patron biancoceleste e l’argentino s’ha da fare: il prossimo passo è l’ufficialità.

 

AGGIORNAMENTO 19/6 ORE 14.45 – Altri aggiornamenti per quanto riguarda la situazione Bielsa-Lazio. Secondo quanto riporta Manuele Baiocchini di Sky, la società avrebbe accontentato Bielsa sulla durata, di un anno, del contratto. Si vorrebbe però aggiungere un’opzione per l’anno successivo. Non si parla solo di contratto oggi, infatti si vogliono definire tutti gli ultimi dettagli, tra i quali, la fiscalità, il cambio valuta ed alcuni benefit. C’è sempre più ottimismo in casa Lazio, ora l’accordo definitivo sembra veramente ad un passo.

AGGIORNAMENTO 19/06 ORE 10:00 – Continua la telenovela infinita tra la Lazio e Marcelo Bielsa. Secondo quanto raccolto dalla redazione di Radiosei, infatti, il segretario generale biancoceleste Armando Calveri starebbe continuando l’estenuante trattativa con il tecnico argentino, la quale ha costretto il dirigente del club capitolino a posticipare ulteriormente il proprio volo, con arrivo a Fiumicino  per la mattinata di martedì 21 giugno. Ancora non c’è la tanto attesa fumata bianca, dunque, ma la sensazione è che Bielsa e la Lazio sono sempre più vicini.


 

AGGIORNAMENTO ORE 12:00 – Arrivano nuove indiscrezioni relative all’affare Bielsa: stando a quanto riferito da Radiosei, il segretario generale biancoceleste Armando Calveri ha posticipato il volo di rientro a Roma alla giornata di domani (arrivo a Fiumicino previsto quindi per lunedì mattina). Ma c’è di più: dei passeggeri, non farebbe parte Marcelo Bielsa.

 

AGGIORNAMENTO 18 GIUGNO ORE 08:00 – Prosegue a oltranza la trattativa tra la Lazio e Marcelo Bielsa: a far slittare i tempi, attualmente, sarebbe la richiesta del tecnico di essere pagato in dollari. L’edizione odierna del ‘Corriere dello Sport’ spiega così il motivo del rallentamento dell’operazione, aggiungendo la presenza di alcuni dettagli ancora da limare (il contratto sarà annuale senza alcuna opzione). La società biancoceleste, rappresentata in Argentina da Calveri, resta tuttavia ottimista, con Lotito pronto ad accontentare ogni richiesta dell’allenatore. La giornata di oggi dovrebbe essere quella decisiva. 


 

AGGIORNAMENTO ORE 22:30 – Arrivano novità sul potenziale nuovo allenatore della Lazio, direttamente Oltreoceano. Dall’Argentina, infatti, e più precisamente da Estudio Futbol, rimbalza l’indiscrezione per cui Marcelo Bielsa starebbe sostenendo una riunione con Armando Calveri in quel di Buenos Aires: assieme a loro sarebbe presente anche l’avvocato del tecnico di Rosario, giunto nella Capitale albi-celeste per far chiudere la trattativa.

 

AGGIORNAMENTO ORE 20:00 – Proseguono i colloqui tra Marcelo Bielsa e la Lazio, con Calveri che si trova ancora in Argentina e che è intenzionato a rientrare in Italia Domenica prossima con la firma del Loco sul contratto. Al momento le due parti stanno ragionando proprio sulla durata del rapporto di lavoro: come confermato da Sky Sport, Bielsa ha chiesto un anno di contratto con opzione per il secondo; l’offerta di Lotito invece sarebbe di due anni. Non dovrebbe essere un ostacolo insormontabile e in casa Lazio filtra cauto ottimismo per la felice conclusione della trattativa. Dal Sudamerica poi rimbalzano anche le parole di Ariel Moresco, candidato alla presidenza del Newell’s Old Boys, che ha parlato al portale viarosario.com: “Se dovessi essere eletto prenderei la macchina di corsa per offrire la panchina a Marcelo Bielsa“. Che si tratti solamente di campagna elettorale? La Lazio al momento è sicura della sua posizione.

AGGIORNAMENTO ORE 13:00 – Un contratto di 12 mesi con opzione a favore del tecnico per il secondo anno. Tre milioni di ingaggio, cifra entro cui rientrerebbe anche lo staff dell’allenatore: questi, secondo indiscrezioni raccolte dalla nostra redazione, i dettagli dell’accordo tra la Lazio e Marcelo Bielsa. L’annuncio, qualora la firma sia stata già depositata, potrebbe arrivare tra stasera e domani, in concomitanza della chiusura della borsa.

AGGIORNAMENTO 17/06 ORE 09:00 – Arrivano le prime conferme dell’accordo ormai quasi fatto tra Bielsa e la Lazio dopo il viaggio di Calveri a Buenos Aires dei giorni scorsi. Secondo quanto riportato stamane da La Gazzetta dello Sport, infatti, il tecnico argentino e il club biancoceleste non sono mai stati cosi vicini: nella notte El Loco avrebbe ricevuto il contratto che lo legherà ai capitolini e, aspettando gli ultimi dettagli da limare, mancherebbe soltanto la firma. 

AGGIORNAMENTO ORE 08:30 – Secondo l’edizione odierna del “Corriere dello Sport“, l’annuncio di Marcelo Bielsa potrebbe arrivare tra sabato e domenica, dopo l’incontro che andrà in scena nel pomeriggio di oggi (tarda serata italiana) tra il tecnico e il segretario generale Calveri. Da limare, tuttavia, ci sono ancora dei particolari: l’argentino ha chiesto un contratto annuale, la società ne propone due. Il meeting odierno servirà proprio a definire gli ultimi dettagli.

AGGIORNAMENTO 16/06 ORE 07:00 – Lazio e Bielsa, un connubio sempre più vicino. Dopo le notizie riguardanti il segretario Calveri, è lo stesso Igli Tare a confermare quanto le parti siano vicine. Il ds era a Marsiglia per assistere al match tra Francia ed Albania e, intercettato dai microfoni dell’Equipe ha dichiarato: “Sì è vero, la Lazio è davvero molto vicina a Bielsa. Non dico sia fatta, perché nel calcio finché non c’è la firma sui contratti tutto può accadere. Avere, però, la possibilità di lavorare con un allenatore di grande spessore internazionale può portare solo giovamento e cose positive al nostro club“.

AGGIORNAMENTO ORE 19:30 – Arrivano conferme, lo scrive Radiosei. L’emittente capitolina spiega che lo SLO e segretario generale della Lazio, Armando Calveri sta per prendere un volo verso l’Argentina: dovrebbe essere quello di questa sera, ore 21:45 in partenza da Fiumicino per Buenos Aires, dove la Lazio farà scalo (nella mattinata di domani, alle 7 circa) per raggiungere Rosario. Lì l’emissario biancocleste si incontrerà con Bielsa per concludere l’affare con la firma.

AGGIORNAMENTO ORE 19:00 – Come riporta Brunati, giornalista per As, famosa testata sportiva, la Lazio nella mattinata di domani dovrebbe partire per l’Argentina, direzione Rosario (indiscrezione che rimbalza proprio dalla terra albi-celeste), dove si incontrerà con Marcelo Bielsa per concludere il discorso con l’allenatore: sembra che nella giornata di domani potrebbe arrivare la tanto attesa firma del Loco sul contratto di due anni che lo legherà ai biancocelesti.

AGGIORNAMENTO ORE 14:30 – Come riporta gianlucadimarzio.com, arrivano conferme su quanto raccolto dalla nostra redazione. Lazio e Bielsa stanno trattando, discutendo la durata del contratto che l’argentino potrebbe poi andare a firmare con la società capitolina.

AGGIORNAMENTO 15/06, ORE 11.00 – Ormai sembra mancare solo la firma. Come raccolto in esclusiva dalla nostra redazione, ieri sera alcuni membri dell’entourage di Bielsa sono stati avvistati a cena con il direttore sportivo della Lazio Igli Tare in un noto ristorante nei pressi di Formello. Si attende quindi solo l’arrivo a Roma del tecnico argentino per siglare il contratto che lo legherà al club biancoceleste per i prossimi due anni.

AGGIORNAMENTO 15/06, ORE 09.40-  Bielsa è sempre più vicino alla Lazio, potrebbe essere l’ex tecnico del Marsiglia la nuova sorpresa estera della Lazio. Secondo quanto riportato da La Gazzetta dell Sport”l’annuncio potrebbe arrivare tra qualche ora o nella giornata di domani. L’accordo economico tra Lotito e il tecnico argentino sarebbe già stato raggiunto: contratto di due anni a tre milioni di euro. Alcuni dettagli dovranno essere limati, ma non dovrebbero esserci complicazioni per la riuscita della trattativa. La fumata bianca è attesa entro la fine della settimana.

AGGIORNAMENTO ORE 16:30 – La Lazio e Bielsa non sono mai stati così vicini: il tecnico argentino, secondo quanto scrive gianlucadimarzio.com, sarebbe atteso nella Capitale a breve, dove si dovrebbe incontrare con il presidente Claudio Lotito, anch’egli di ritorno verso Roma. Ormai si attende, a quanto pare, “solo” l’ufficialità.

AGGIORNAMENTO 14/6, ORE 8:00 – Come accennato ieri, nelle prossime ore si attende il summit, forse decisivo, tra Bielsa e Lotito. L’incontro ancora non c’è stato. Il Messaggero riporta che ieri il presidente della Lazio era a Lione a vedere l’Italia e che rientrerà nella giornata di oggi. Come fatto nei giorni passati, Lotito porterà avanti la trattativa con Bielsa da solo. Il quotidiano romano conferma inoltre l’inserimento del Valencia nella corsa all’allenatore argentino, come rivelato già ieri dalla nostra redazione. Le prossime ore saranno decisive per avere un quadro più chiaro della situazione.

AGGIORNAMENTO ORE 20:00 – Nonstante il Valencia, va avanti la trattativa tra Lazio e Bielsa: come scrive gianlucadimarzio.com, Lotito in serata potrebbe telefonare el Loco per portare a buon fine l’accordo con l’argentino.

AGGIORNAMENTO ORE 18:00 – Nuovi sviluppi sul fronte allenatore: Marcelo Bielsa, avvicinato negli ultimi giorni alla Lazio, non sta parlando solo con i biancocelesti. Come raccolto dalla redazione di Lazialità.it, l’ex allenatore del Marsiglia sarebbe stato raggiunto da un emissario del Valencia, che sembrano fare sul serio. L’uomo del club spagnolo avrebbe offerto un contratto di 3 milioni di euro netti a stagione per ‘El Loco’, dando dimostrazione di concorrere con la Lazio, nonostante il Valencia abbia confermato il tecnico Pako Ayestaran fino al 2018. Un chiaro segnale per i biancocelesti, che non possono tergiversare oltremodo: la strategia più corretta sembra essere quella di chiudere quanto prima con Bielsa.

AGGIORNAMENTO ORE 9:30 – L’indiscrezione lanciata dal Corriere dello Sport è chiara: la Lazio sembra aver raggiunto l’accordo con Bielsa, un’intesa sulla base di un ingaggio da 3 milioni netti all’anno, compreso lo staff. Da qui a mettere la parola fine sul tormentone allenatore manca ancora un po’, ma le parti non sono mai state così vicine, tanto che l’annuncio ufficiale sarebbe atteso per la metà della settimana. Gli altri candidati alla panchina Prandelli, de Boer e Inzaghi avrebbero atteso invano. La Lazio è pronta quindi a mettere sul piatto 1,5 milioni a stagione mentre il resto verrebbe sborsato dallo sponsor, che però ancora non è noto (anzi, Lotito ha smentito qualche giorno fa ogni coinvolgimento della Dusmann Service, società tedesca che si occupa anche di pulizie scolastiche). Bielsa sarebbe dunque pronto ad immergersi nella nuova avventura biancoceleste, dopo aver sbaragliato una folta concorrenza.

AGGIORNAMENTO 13/06, ORE 8:00 – Sono giorni di stallo in casa Lazio. Bielsa continua ad essere il primo obiettivo per la panchina, i contatti tra le parti proseguono. Come riportato da gianlucadimarzio.com, l’allenatore argentino ha chiesto di prendersi qualche altro giorno di tempo per riflettere. Nel caso in cui il ‘Loco’ dovesse rifiutare l’offerta del patron Lotito, non è esclusa la clamorosa permanenza di Simone Inzaghi, che nonostante il poco tempo a disposizione ha fatto bene nell’ultimo scorcio di campionato, guadagnandosi la stima della dirigenza e dei calciatori. Quel che è certo, comunque, è che ad oggi il tecnico piacentino è ancora semplicemente un’alternativa.

AGGIORNAMENTO 12/06, ORE 7:30 – Bielsa-Lazio, l’accordo è vicino. Questo è quanto rivela il Corriere dello Sport nell’edizione di stamattina. Il tecnico argentino avrebbe ridotto le sue pretese economiche per venire incontro al presidente Lotito. La richiesta ora sarebbe scesa a tre milioni di euro per lui e il suo staff. Quest’ultimo dovrebbe essere composto da Pablo Quiroga e Diego Reyes a cui molto probabilmente si aggiungerà Andrea Nuti, ex preparatore dell’Inter di Mourinho. L’ex allenatore dell’Olympique Marsiglia e dell’Athletic Bilbao ha chiesto precise garanzie tecniche, a partire dalla conferma di Lucas Biglia, faro del centrocampo biancoceleste. Le quotazioni di Prandelli, che poco più di 24 ore fa ha parlato dicendo di aver preso un impegno con Lotito, sono in discesa. Inzaghi è in stand-by, mentre l’idea De Boer pare non convincere a Formello. Lotito, che in queste ore volerà in Francia, aspetta la risposta definitiva da Bielsa entro domani. La fumata bianca, salvo imprevisti che in casa Lazio non mancano mai, potrebbe essere vicina.

AGGIORNAMENTO 11/06, ORE 8:30 – Slitta ancora il momento in cui, dopo lunghi giorni di attesa, si saprà finalmente il nome del nuovo allenatore biancoceleste: stando a quanto rivela ‘Il Corriere dello Sport’ in data odierna, la trattativa con Marcelo Bielsa prosegue, ma il presidente Lotito starebbe lavorando sulle richieste economiche del tecnico (4 milioni compreso lo staff). Tra lunedì e martedì, quando il patron biancoceleste avrà fatto ritorno dalla Francia, dovrebbe – il condizionale è quanto più obbligatorio – arrivare la decisione finale. 

AGGIORNAMENTO ORE 16:10- Bielsa sempre più vicino alla Lazio. Secondo quanto riportato da  “calciomercato.it”, mancherebbe davvero poco alla chiusura della trattativa tra l’ex tecnico della nazionale argentina e la società biancocelste. “ El Loco” si sarebbe avvicinato alla proposta offertagli dal club capitolino, che punta a chiudere un biennale da 2-2,5 milioni di euro a stagione (escluso lo staff). La fumata bianca dovrebbe arrivare entro il week end.

AGGIORNAMENTO 10/6 ORE 7:30 – Lotito e Bielsa trattano a oltranza. Secondo Il Corriere dello Sport ci sarebbero stati altri contatti, telefonici, tra le parti. Dopo gli incontri di domenica e lunedì a Roma, a cui avrebbero partecipato anche il ds Tare e il segretario Calveri, il tecnico argentino è ripartito. C’è chi dice sia tornato a Buenos Aires chi, invece, pensa sia ancora in Europa, in Francia magari. Secondo il quotidiano sportivo romano la situazione non si sbloccherà se non all’inizio della prossima settimana. E non è detto che la vicenda si concluda positivamente. Le richieste di Bielsa, infatti, sono molto chiare: quattro milioni di euro per lui e il suo staff (3 persone) e pieno coinvolgimento nelle strategie di mercato biancocelesti. Se la trattativa dovesse arenarsi, Lotito potrebbe confermare Simone Inzaghi, le cui quotazioni sono in rialzo rispetto a quelle di Cesare Prandelli.

AGGIORNAMENTO ore 15:00 – La girandola degli allenatori sembra non aver sosta. Il Daily Express ha infatti rilanciato: Frank de Boer è in cima alla lista delle preferenze del Southampton, che lo avrebbe individuato come guida tecnica per il post-Koeman, destinato all’Everton. Sarebbe infatti proprio Koeman a prendere il posto di Roberto Martinez, sollevato dall’incarico dai Toffees lo scorso 12 maggio, liberando dunque il posto sulla panchina del Southampton. Per convincere de Boer sarebbe pronto un contratto da 3 milioni di sterline all’anno. Qualora l’ex allenatore dell’Ajax accettasse l’offerta del club di Graziano Pellè, uno dei candidati alla panchina della Lazio sfumerebbe.

AGGIORNAMENTO 9/6 ore 7:30 – Quattro milioni di euro all’anno. E’ questa la richiesta di Marcelo Bielsa a Lotito. Secondo l’edizione odierna del Corriere dello Sport, el Loco sarebbe il più esoso tra i tecnici contattati nell’ultimo mese dal presidente della Lazio. Più di Sampaoli e molto più di Prandelli. Nella cifra messa sul tavolo dall’ex CT di Argentina e Cile sarebbero compresi anche gli stipendi dei collaboratori che sbarcherebbero a Roma con lui. Bielsa, 61 anni a luglio, avrebbe chiesto anche le dovute garanzie tecniche, ovvero la possibilità di avere a disposizione una rosa di livello e di poter mettere l’ultima parola sulle trattative di mercato biancocelesti. Tutte cose che sembrano molto lontane dalla filosofia mostrata da Lotito e Tare in questi anni. L’idea Bielsa rimane tanto complicata quanto affascinante, forse solamente un sogno. Il presidente della Lazio di certo è rimasto colpito dal profilo dell’ex tecnico dell’Olympique Marsiglia e per questo lo ha voluto incontrare in gran segreto, a differenza di quanto accaduto precedentemente con Sampaoli e Prandelli. Ora Bielsa è tornato in Francia e rimane in attesa. Il tempo stringe; Lotito dovrà presto sciogliere le riserve sul nuovo allenatore della Lazio.

AGGIORNAMENTO ORE 15:00 – Frank De Boer è ancora in corsa per un futuro da allenatore della Lazio. Come riporta “Tuttomercatoweb.com” il tecnico, infatti, accostato nelle ultime ore al Southampton, avrebbe comunicato tramite il suo agente di aver rifiutato la proposta del club inglese, rimanendo cosi uno dei possibili candidati per il futuro della panchina biancoceleste. I tifosi ormai attendono impazienti, ma la sensazione è che prima dell’annuncio ufficiale debba trascorrere ancora un po’ di tempo.

AGGIORNAMENTO ORE 12:30 – La questione allenatore è sempre più un intrigo in casa Lazio. Il nome più in ascesa in questi minuti è quello di Marcelo Bielsa. Secondo quanto riportato da Repubblica.it, l’ex tecnico di Argentina, Cile e Marsiglia è un’idea che stuzzica particolarmente il presidente Lotito, fortemente impressionato dal carisma e dalla grinta dell’argentino. Bielsa attualmente è nella Capitale, avrebbe scavalcato Prandelli nelle gerarchie di Lotito e starebbe trattando con la società biancoceleste sulla base di 2 milioni di euro, anche se la sua richiesta di 2,5 a stagione tiene ancora in corsa l’ex Galatasaray, la cui pretesa si ferma intorno agli 1,8 milioni annui. 

AGGIORNAMENTO ORE 9:30 – Dalla lista dei potenziali allenatori sembra uscire il nome di Frank De Boer: stando a quanto riferito dal noto quotidiano olandese ‘De Telegraaf’, il tecnico avrebbe rifiutato la proposta della Lazio per accasarsi sulla panchina del Southampton.

ROMA, 8 GIU – Dopo settimane di attesa e di ipotesi più o meno fondate, l’identità di colui che erediterà la panchina laziale potrebbe essere presto svelata: stando a quanto rivelato stamane da Radio Radio, il nome del prescelto dal presidente Lotito risponderebbe al nome di Marcelo Bielsa. Il tecnico argentino, infatti, avrebbe fatto tappa a Roma nei giorni scorsi per chiudere la trattativa con la società in gran segreto. Il patron biancoceleste, dal canto suo, avrebbe proposto all’ex allenatore del Marsiglia un contratto triennale da 3,5 milioni a stagione.

Affinché la situazione possa definitivamente sbloccarsi, però, serve delineare con certezza il futuro di Stefano Pioli: l’ingaggio del parmense, infatti, pesa e non poco sulle casse societarie, condizionando pesantemente la ricerca della nuova guida tecnica.

Nel frattempo, Prandelli continua ad attendere la chiamata definitiva di Lotito – chiamata che, a questo punto, potrebbe non arrivare -, mentre De Boer, Villas Boas, Martinez e Pellegrini, senza dimenticare Inzaghi, arricchiscono la scena di uno spettacolo ormai quasi surreale.

 

 

FOTO: InsideFoto

Follow LAZIALITA on Social
0