MERCATO – Il punto della situazione. Con Bielsa giocatori motivati e la conferma di Lucas Biglia

Foto Marco Rosi/LaPresse 18 08 2015 Roma ( Italia ) Sport-Calcio Preliminane di Championes League incontro SS Lazio Vs Bayer Leverkusen allo Stadio Olimpico di Roma. Nella foto Lucas Biglia Foto Marco Rosi / LaPresse 18 08 2015 Rome ( Italy ) Sport - Calcio - Champions League 2015-2016 Match day SS Lazio Vs Bayer Leverkusen at the Olimpic Stadium in Rome. in the photo Lazio's player Lucas Biglia

Marcelo Bielsa √® vicino. Se davvero sar√† lui il prossimo allenatore della Lazio si tratter√† di un cambiamento epocale nell’era della gestione Lotito. Il tecnico argentino, infatti, non √® un signors√¨ e ha gi√† chiesto delle precise rassicurazioni tecniche oltrech√© economiche. E’ un maestro di calcio e un attento conoscitore di mercato. Lotito e Tare sanno che la sua parola sar√† importante, se non decisiva, su ogni trattativa. Con il Loco, infatti, non si scherza. Lo sanno bene a Marsiglia dove Bielsa si dimise dopo la prima giornata di campionato perch√© in disaccordo con la dirigenza francese; non arrivarono i rinforzi che voleva e diede le dimissioni. Con lui sulla panchina biancoceleste, insomma,¬†il mercato in casa Lazio potrebbe¬†essere stravolto. Il tecnico di Rosario ha gi√† chiesto la conferma del suo connazionale Lucas Biglia, metronomo biancoceleste e della nazionale Argentina. Ha studiato l’organico laziale ed √® deciso a puntare sul capitano dell’ultima stagione. Ma non √® tutto. Secondo il Corriere dello Sport, la spina dorsale della nuova Lazio sarebbe costruita anche intorno¬†al rilancio¬†di¬†Stefan De Vrij e Felipe Anderson. Poi bisogner√† intervenire sul mercato in cerca di gente affamata e motivata. Due difensori di livello, non scommesse: uno in grado di giocare da stopper e uno che copra la fascia con sicurezza. Poi un bomber, un giocatore da doppia cifra in grado di non far rimpiangere troppo la partenza di Miroslav Klose. La Lazio ha gi√† avviato contatti alla ricerca dei profili giusti. Per la difesa al momento i nomi sono quelli dell’argentino del ¬†Genoa Ansaldi e dei brasiliani Jardel e Adriano. Il Benfica per Jardel chiede tanto, forse troppo: 8 milioni di euro. Per Adriano invece la situazione √® in una fase di stallo per via di una commissione di due milioni di euro che il Barcellona non vorrebbe pagare ad un’agenzia vicina al suo procuratore. In attacco invece, con Lapadula vicino al Napoli e Pavoletti che sembrerebbe aspettare il Milan,¬†la ricerca del profilo giusto continuer√† solo dopo aver chiarito una volta per tutte la situazione allenatore. Proprio questa incertezza, che potrebbe venire meno nelle prossime ore con l’annuncio di Bielsa, sta bloccando il mercato. Non resta che aspettare, quindi, la risposta de “el Loco”.

Follow LAZIALITA on Social
0