Bielsa, arrivano gli elogi di Simeone, Veron e non solo…

bielsa1Abbondano gli elogi per Marcelo Bielsa, attualmente in pole position per la panchina biancoceleste. Gli attestati di stima¬†– spiega ‘Il Messaggero‘ – arrivano da coloro i quali hanno fatto parte della Lazio stellare degli anni 2000 nonch√© della¬†nazionale argentina¬†guidata proprio dall’allenatore ex Marsiglia.

Per il Cholo Simeone: “Bielsa √® un genio. Ha una personalit√† talmente forte che gli si lascia passare tutto, ogni giocatore gli d√† l‚Äôanima anche negli allenamenti“.

“Non esiste un giocatore che possa parlare male di lui” – rivela Hernan Crespo – “Marcelo ha insegnato al mondo come si gioca da squadra. Riesce a tirar fuori il meglio da chiunque“.¬†Anche Claudio Lopez lo ricorda positivamente: ‚Äú√ą uno che chiede un sacrificio costante, un lavoro molto fisico a cui √® difficile abituarsi. Ma una volta assimilato, una formazione vola‚ÄĚ.

I complimenti si sprecano, arrivano anche quelli di Juan Sebastian¬†Veron:¬†‚ÄúMarcelo non ha mezze misure, o √® bianco o √® nero. Mai avuto un motivatore cos√¨, che evoca i tifosi, le origini e persino la famiglia negli spogliatoi. Ti spinge a mangiarti l‚Äôavversario‚ÄĚ.

Almeyda e Castroman¬†lo considerano,¬†senza troppi giri di parole, il miglior allenatore del mondo. E Javier Zanetti afferma: “E‚Äô l‚Äôallenatore che qualsiasi giocatore vorrebbe avere perch√© ti prepara cos√¨ bene che in partita sai esattamente quello che devi fare in ogni momento. Secondo solo a Mourinho“.

Follow LAZIALITA on Social
0