Prandelli resta in attesa di una chiamata… Che non arriva

Cesare PRANDELLI (Italia).Belgrado 7/10/2011 Stadion Crvena Zvezda.Qualificazione Europero 2011/2012.Football Calcio Serbia Vs Italia .Foto Insidefoto Alessandro Sabattini.

Foto: InsideFoto

La firma era attesa entro la fine della scorsa settimana, così non è stato. Lazio e Prandelli rimangono vicini, sempre, ma i giorni che passano potrebbero essere controproducenti: l’accordo ormai sembra esserci, non appaiono necessarie altre ore per stringere ancora più i rapporti tra le parti, anzi. Come raccolto dalla redazione di lazialità.it, col passare del tempo potrebbe incrinarsi la situazione tra la società capitolina e l’ex tecnico della Nazionale italiana, ancora in attesa di una chiamata, mentre spuntano giornalmente nomi diversi (da Ventura a de Boer, passando per Maran). Esattamente una settimana fa era andato in scena l’incontro con il presidente Lotito che avrebbe dovuto dare la svolta nei rapporti: da martedì in poi tutti attendevano solamente l’ufficialità. Questa però tarda ad arrivare; allo stesso modo non avviene alcun contatto tra la Lazio e Prandelli, il quale sta pazientemente aspettando la chiamata che potrebbe finalmente far chiudere la trattativa in maniera positiva: Lotito non si sarebbe manifestato neanche nella giornata odierna, e questo non può essere certamente un segnale produttivo. È chiaro che la pazienza, come si suol dire, prima o poi ha un limite per tutti; soprattutto quella di un tecnico dal profilo più che rispettabile, arcinoto nel panorama europeo. Il rischio che corre ora la Lazio è proprio quello di farsi sfuggire a “cose fatte” il suo nuovo allenatore, con l’aggravante di non fare una bella figura davanti a Prandelli e conseguentemente di fronte a tutto l’ambiente del calcio.
Ovviamente lo scenario, per ora, sembra essere tutt’altro che crollato tra incomprensioni e indifferenze reciproche: Il tecnico di Orzinuovi aspetta, ancora, vicino la cornetta, sperando sia domani la giornata buona. A meno che il patron non continui a tergiversare,, e che la chiamata, tanto attesa, non venga indirizzata verso un altro numero.

 

Follow LAZIALITA on Social
0