Pavoletti, la Lazio fa sul serio: anche il giocatore al meeting di Villa San Sebastiano

Foto: Insidefoto

Foto: Insidefoto

La Lazio piomba su Leonardo Pavoletti. È quanto emerge dal meeting svoltosi nel pomeriggio di ieri a Villa San Sebastiano e al quale, oltre al presidente Lotito, all’omologo genoano Enrico Preziosi e al diesse Igli Tare, avrebbe partecipato anche lo stesso calciatore. Da tempo il centravanti livornese classe ‘88 ha catturato infatti le attenzioni dei vertici biancocelesti, convinti che le sue caratteristiche possano garantire al valore dell’intero reparto offensivo un deciso balzo verso l’alto. Non una semplice chiacchierata, non un semplice sondaggio, ma un’operazione reale e concreta. Sul tavolo della trattativa, stando alle indiscrezioni raccolte dalla redazione di Lazialità.it, sarebbero finite anche alcune contropartite tecniche – a partire da Filip Djordjevic – che il club capitolino potrebbe decidere di sacrificare allo scopo di ottenere uno sconto sul prezzo del cartellino, stimato da Preziosi intorno ai quindici-venti milioni di euro. Peraltro il possibile affare Pavoletti, reduce da un’ottima annata con la maglia dei ‘Grifoni’ (14 reti in 25 presenze in campionato), avrebbe già ottenuto l’approvazione di Cesare Prandelli: a meno di clamorosi ribaltoni, nella giornata di domani l’ex ct della nazionale apporrà la propria firma in calce al contratto che lo legherà alla Lazio fino al 2018.

 

Stefano Morelli

Follow LAZIALITA on Social
0