Grande festa per Ledesma al Lazio Club Terracina. Poi scocca il 26 maggio… – FOTO

4

Presenti nella foto da sinistra a destra: Augusto Sciscione, Guido De Angelis, Franco Nanni, Gavino De Gregorio (Vicepresidente del Lazio Club Terracina)

ORE 00:30 – La mezzanotte è scoccata, il calendario segna una data speciale. Anzi, la data per eccellenza: il 26 maggio! E allora, la festa si arricchisce dei colori, dei suoni, di spettacolari fuochi d’artificio. Immancabile il numero, l’emblema di quella storica vittoria: il più che mai luminoso 71, minuto in cui Senad Lulic regalò la gioia più grande a tutti i tifosi biancocelesti. Vi proponiamo del momento vissuto presso il ristorante ‘La Capannina’ e gli scatti che immortalano il protagonista di serata, Cristian Ledesma, omaggiato con una grandissima torta a forma di 318, come le presenze collezionate con l’aquila sul petto.

IMG_1442

 

IMG_1443

 

IMG_1444

 

IMG_1445

 

IMG_1446

 

IMG_1447

 

IMG_1448

 

IMG_1449

 

IMG_1450

 

ORE 22:30 – Prosegue la serata, con gli interventi del nostro direttore Guido De Angelis, assieme ai protagonisti della serata come Franco Nanni.

Schermata 2016-05-25 alle 22.35.14

Il presidente del Lazio Club Terracina, Lauro Di Franco, con Guido De Angelis e Augusto Sciscione

 

Schermata 2016-05-25 alle 22.37.11

Franco Nanni sul palco

ORE 21:35 – Presso il ristorante ‘La Capannina’, arriva il protagonista della serata, Cristian Ledesma, tra l’entusiasmo dei presenti.

Schermata 2016-05-25 alle 22.11.38

Presenti alla serata anche i due gemelli Flavio e Francesco Rosci

 

 

 

Schermata 2016-05-25 alle 21.47.21

 

Schermata 2016-05-25 alle 21.47.44

 

ORE 20:40 – Mentre sta per iniziare la cena (prevista per le 21), arriva anche “Otto l’aquilotto”, simbolo del Lazio Club Terracina.

 

1

“Otto l’aquilotto”, mascotte del Lazio Club Terracina

 

TERRACINA – Una festa in cui si vive lo spirito della Lazialità. Questa la sera organizzata dal Lazio Club Terracina, assieme al nostro direttore Guido De Angelis, in onore di Cristian Daniel Ledesma, protagonista del nono volume di Lazialità. Un evento diviso in due parti: prima la cena al ristorante ‘La Capannina’ a cui parteciperanno anche Franco Nanni e Gabi Mudingayi, oltre all’aquila Olympia; poi allo scoccare della mezzanotte, i fuochi d’artificio sul mare per festeggiare l’anniversario del 26 maggio, data che rimarrà impressa nella storia del calcio per la vittoria in finale di Coppa Italia (nel 2013) sui rivali giallorossi.

 

 

 

1

 

2

 

3

Follow LAZIALITA on Social
0