Guido de Angelis: “Nella Lazio si vive alla giornata. Dobbiamo trattenere Biglia e Candreva, oltre che prendere un difensore e un centravanti”

Guido Radio

Consueto editoriale della mattina del nostro direttore¬†Guido De Angelis¬†in apertura della trasmissione¬†‘Quelli che hanno portato il calcio a Roma’¬†in onda sulle frequenze di¬†Radiosei 98.100. Argomento portante, senza dubbio il mercato:¬†“Tare √® in viaggio in Spagna per Sampaoli e Adriano, terzino sinistro del Barcellona., ma non si sa ancora quale sar√† l’allenatore e dobbiamo aspettare l’effetto domino delle altre squadre. Io non ci credo all’arrivo dell’ex ct del Cile, anche se sono due anni che ne parlo. Questa societ√† vive alla giornata e stiamo aspettando che Pioli risolva il suo contratto con Lotito e gli altri allenatori si accasino per prendere quello che resta senza club. Se crediamo davvero in Sampaoli dobbiamo ¬†prenderlo. Se tare davvero √® andato a Barcellona per andare a parlare con l’allenatore ho qualche speranza, ma niente pi√Ļ. Questo allenatore ha caratteristiche molto particolari e sarei contento se arrivasse, perch√© prima di tutto potrebbe ricompattare uno spogliatoio spaccato, come testimoniato dalla cena di Klose con soltanto alcuni giocatori presenti. Sampaoli √® un generale e farebbe al caso nostro. Io comunque sono scettico, perch√© il tecnico ha delle pretese economiche ben precise e non credo che Lotito possa offrirgli pi√Ļ di tanto. Nelle ultime ore, inoltre, √® spuntato l’interesse anche del Fenerbah√ße, che sarebbe pronto a mettere sul piatto 4 milioni di euro. A questo punto sarebbe impossibile arrivare a Sampaoli. Per quanto riguarda i giocatori, ormai parlano anche i procuratori. I vari agenti di Candreva, Biglia e compagnia sono sempre pronti a dire la loro sui giornali. Poi ci sono varie situazioni spinose come quella di Konko, Marchetti, Lulic, Parolo, che dovrebbero restare ma non √® sicuro. Cos√¨ non si pu√≤ andare avanti e a questo punto credo che per Lotito sia giunto il momento di lasciare la Lazio a qualcuno cui interessi davvero. Tornando alla questione allenatore, speriamo che Tare sia davvero in Spagna per l’allenatore per Sampaoli e non solo per Adriano. Se dovesse saltare l’argentino si potrebbe pescare anche in Italia. Io finch√© Prandelli non firma con l√¨’Atalanta √® il nome che preferisco. Ventura √® sempre pi√Ļ verso la Nazionale e la pista Mihajlovic si √® molto raffreddata. Il serbo sarebbe un ottimo profilo per ridare ardore alla squadra e alla tifoseria,ma non credo verr√†. Il tassello dell’allenatore √® fondamentale, ma anche in mezzo al campo dobbiamo stare attenti a ci√≤ che succeder√† nel mercato estivo. Se va via Biglia bisogna prendere due centrocampisti di rango, perch√© con la Fiorentina abbiamo visto la pochezza della Lazio senza il metronomo argentino. Poi anche Candreva se va all’Atletico Madrid fa perdere tanta quantit√† e qualit√† alla Lazio. Io a Lotito e Tare dico che √® facile vendere Candreva e Biglia, ma che invece bisognerebbe trattenerli, fare un comunicato che confermi la loro permanenza e andare a prendere un centravanti come Immobile e un difensore all’altezza. Adesso s√¨ che bisogna trattenere tutti, non come lo scorso anno che la societ√† si √® gonfiata il petto per essere riuscita a trattenere tutti i top player e poi sappiamo tutti com’√® andata a finire…”

Follow LAZIALITA on Social
0