Tare: “Sampaoli? Volevamo conoscerlo. Entro due settimane prenderemo una decisione…”

Supercoppa Italiana Juventus vs LazioROMA – Pochi minuti al fischio d’inizio¬†di Lazio-Fiorentina, l’ultima gara di Miroslav Klose con la maglia biancoceleste. Intercettato dai microfoni di Premium Sport, il diesse Igli Tare prende la parola nella pancia dello stadio Olimpico. Inevitabile un commento sull’addio del bomber tedesco, acquistato nell’estate 2011 proprio dal dirigente albanese: “Abbiamo parlato un po’ con lui per capire le sue intenzioni, se si potesse¬†proseguire il cammino insieme, per√≤ il suo desiderio gi√† dallo scorso anno era quello di fare rientro in patria e abbiamo rispettato la sua decisione. Sampaoli? Noi abbiamo parlato con lui per conoscere la persona, ma senza mancare di rispetto a nessuno. Inzaghi √® stato avvisato di questo incontro prima che succedesse. Vogliamo capire bene la scelta che dobbiamo fare per la prossima stagione. Non c’√® nulla di concreto per questo discorso, alla fine conta stasera di chiudere una stagione non positiva per la Lazio.¬†Penso che entro due settimane ci sar√† una decisione definitiva per l’allenatore della prossima stagione. Inzaghi? Lo dico da anni, √®¬†un predestinato a fare¬†una¬†grande carriera da allenatore, lo conosco troppo bene. Siamo stati compagni di squadra, poi io sono diventato direttore sportivo e lui allenatore. Ha tutto per fare molto bene. In queste sette partite la nostra scelta √® ricaduta su di lui proprio perch√© eravamo consapevoli che aveva le qualit√† per guidare la Lazio. Le scelte future saranno fatte con lui”. Infine un bilancio di fine anno sull’operato della societ√† e della squadra: “Le aspettative erano altre, ci sono state tante difficolt√† in questo percorso, potevamo fare sicuramente meglio per quanto riguarda i risultati perch√© il valore di questa squadra non rispecchia la posizione in classifica per√≤ prendiamo atto di tutto quello che √® successo. Sappiamo dove dobbiamo intervenire e cosa dobbiamo fare, speriamo di avere chiarezza il prima possibile anche per dare la possibilit√† al nuovo allenatore all’inizio della prossima stagione di avere una rosa competitiva”.

Follow LAZIALITA on Social
0