Inzaghi: “La Lazio deve ripartire da Biglia, e non solo. Carpi? De Biasi non mi fece giocare, ma ce l’ho fatta nonostante lui. Giocher√† Felipe”

Unknown

 

FORMELLO – La Lazio si prepara a partire per l’ultima trasferta stagionale, che vedr√† i biancocelesti opposti al Carpi, in lotta per guadagnare la salvezza e la conseguente permanenza in Serie A. Inzaghi dovr√† fare a meno degli squalificati Keita e Gentiletti, entrambi ammoniti nell’ultima uscita contro l’Inter.

Queste le parole del mister durante la conferenza stampa.

 

L’insidia maggiore della Lazio contro le piccole √® la Lazio: condividi?

Sappiamo che il Carpi ha bisogno di punti, sappiamo cosa ci aspetta a Modena. Abbiamo fatto una buona settimana, la squadra sta bene.

 

Imperativo fare 6 punti?

Sicuramente, dobbiamo fare queste ultime due partite nel migliore dei modi, ora abbiamo il dovere di andare a Modena e vincere la partita. Probabilmente squadra peggiore non poteva capitarci, ma vogliamo far bene e vincere la gara.

 

Percentuale di qualificarsi all’Europa League?

Non mi piace parlare di percentuali, ho fatto cinque partite, trovando una squadra che ha sempre dato tutto. √ą capitato di perdere, sono soddisfatto di quello che la squadra ha fatto vedere.

 

Quanto sarebbe difficile fare una Lazio pi√Ļ forte senza Biglia? La Lazio pu√≤ davvero lottare per i primi 3 posti?

Penso di s√¨, l’anno scorso ha perso il secondo posto, meritato, alla penultima giornata. Per 20 partite l’Inter √® stata la miglior squadra del campionato, e la Lazio ha fatto un’ottima partita vincendo meritatamente. Al di fuori della Juve la Lazio se la pu√≤ giocare con tutte. Biglia √® un top player, secondo me la Lazio dovr√† ripartire da Biglia, ci sono tantissimi giocatori che hanno mercato, ora non voglio parlarne. Qui ci sono tanti giocatori cercati da altre squadre, poi si vedr√† questa estate.

 

C’√® una sua impronta su questa Lazio? Quali sono gli infortunati?

Ho cercato di portare i miei concetti e proseguire sul lavoro fatto precedentemente. Posso parlare di queste 5 partite, interpretate sempre bene, dando sempre il massimo. Volevo dimostrare che la squadra faceva tutte le partite per vincere, poi ci sono gli episodi a decidere. Io sto ottenendo il massimo dai ragazzi. Matri non ha recuperato, Morrison e Berisha non hanno svolto la rifinitura. Poi ci sono gli altri, mentre torna Parolo.

 

A Carpi hai iniziato a giocare, che significato ha questa partita? Che match ti aspetti?

Sono stato 5-6 mesi lì quando ero ragazzo, era la mia prima esperienza nei professionisti. De Biasi non me ne ha fatte fare troppe, forse non ero ancora pronto. Ho fatto il mio percorso nonostante De Biasi. Il Carpi non ti fa giocare bene, dobbiamo essere meno belli di Genova e portare a casa il risultato.

 

Curi molto l’aspetto motivazionale: che aiuto ti d√† lo staff?

Questi 5-6 giorni abbiamo battuto sul fatto che il Carpi è affamato di punti, troveremo una squadra che verticalizza subito. Ci siamo preparati, abbiamo avuto tempo e di solito abbiamo fatto sempre ottime gare. Speriamo sia così anche domani.

 

Milinkovic non √® una sua prima scelta…

Questa domenica √® la prima che a met√† campo avr√≤ problemi di abbondanza, poi un allenatore deve fare delle scelte, il ragazzo ha dimostrato di starci alla grande alla Lazio. Per domani ho diverse opzioni, mi prendo ancora un po’ di tempo. Per me √® importante avere l’opportunit√† di scegliere.

 

Cosa pu√≤ dare Lulic in pi√Ļ a centrocampo?

Lui √® un giocatore importantissimo, qualsiasi allenatore vorrebbe averlo con s√®. Lulic incarna lo spirito laziale, non si pu√≤ mai rimporoberargli nulla, √® un giocatore che d√† “sudore e battaglia”.

 

Hai pensato di spostare Lulic in attacco?

Giocher√† Felipe in avanti, √® stato un po’ sacrificato da me, si sta allenando al massimo, ti pu√≤ far vincere la partita in qualsiasi momento. Non mi √® mai balenata l’idea di alzare Lulic, ho altre opzioni davanti da scegliere.

Follow LAZIALITA on Social
0