Guido De Angelis: “La stagione non pu√≤ essere salvata in queste ultime partite. Trattativa Lotito-russi? Stiamo con i piedi per terra…”

Guido Radio

 

Consueto editoriale della mattina del nostro direttore¬†Guido De Angelis¬†in apertura della trasmissione¬†‘Quelli che hanno portato il calcio a Roma’¬†in onda sulle frequenze di¬†Radiosei 98.100. Argomento portante il finale di stagione dei biancocelesti, che rischia di essere avaro di emozioni:¬†“Non ci sono i presupposti per salvare la faccia, ma spero che in queste ultime partite la Lazio non ceda il passo come fatto a Torino. Con Lotito accade spesso che ci siano match senza fine e senza obiettivi. E’ cambiato per√≤ l’atteggiamento della gente, che prima andava allo stadio e adesso no. Il presidente ha fatto diventare la squadra grigia, i tifosi sono cambiati. Con l’Inter e la Fiorentina ci sar√† forse qualche spettatore in pi√Ļ, ma credo andranno solo gli abbonati.”¬†Poi sul mercato e le ipotetiche cessioni di Candreva e Biglia:¬†“Questi non sono affari. Che pacchia per Lotito e Tare, che non riescono a cedere nessuno dei vari Mauricio, Radu, Kishna, ma sono costretti a vendere Candreva e Biglia per poter acquistare qualche giocatore pi√Ļ facilmente. Konko? Ci sono tre squadre su di lui perch√© √® da giugno sar√† a parametro zero. Dall’altra parte si prova a contattare Falcao, da noi si fanno i titoli dei giornali con le cessioni degli ultimi due giocatori veri rimasti alla Lazio…”¬†A seguire un pensiero sulla possibile trattativa tra Lotito e una cordata russa pronta ad acquistare la Lazio:¬†“Non so quanto di vero ci sia. In questo momento non bisogna scherzare con i tifosi biancocelesti, perch√© si rischia di mandare al manicomio la gente. Spero che chi abbia fatto uscire questa voce si renda conto dell’importanza e continui a dare segnali. Noi abbiamo tra le mani una mezza notizia che non riguarda l’acquisto o la cessione della Lazio, ma √® una notizia che se dovesse essere confermata dovrebbe essere buona. E’ una cosa normalissima che non riguarda la vendita del pacchetto di maggioranza, ma sarebbe comunque una piccola svolta. Tornando a parlare della trattativa tra Lotito e i russi dico che ci speriamo tutti, ma rimaniamo sempre con i piedi per terra.”¬†Infine sul derby Primavera e il settore giovanile biancoceleste:¬†La Lazio del neo tecnico Santoni √® messa male. Non √® possibile non vincere contro la Roma avendo la superiorit√† numerica per oltre un’ora, vista l’espulsione per la gomitata di Sadiq. Il settore giovanile biancoceleste √® stato abbandonato e non si sa cosa vogliono fare Lotito e Tare. Mi dispiace per chi lavora con i ragazzi biancocelesti, ma si vive alla giornata e non c’√® progettualit√†. Non √® mai successo nella storia della Lazio di volare cos√¨ basso. La Capitale √® in mano alla Roma da questo punto di vista, con un grande settore giovanile guidato da Bruno Conti, mentre nel resto d’italia ci sono grandi realt√† come Empoli e Sassuolo, anni luce avanti alla Lazio. Io mi chiedo come sia possibile che in queste ultime partite che non contano nulla nessun giovane della Lazio venga lanciato in prima squadra. Ci√≤ significa che, eccetto Cataldi, la Lazio non ha giocatori validi da lanciare in Serie A e forse nemmeno in Serie B…”

Follow LAZIALITA on Social
0