Sampdoria-Lazio: arbitra Rizzoli, tre mesi e mezzo dopo la vittoria di Firenze. Ma il bilancio non è positivo…

 

 

01live4223_13106_immagine_ts673_400

Sono state rese note le designazioni arbitrali per la 16esima giornata di ritorno della Serie A. Sampdoria-Lazio di domenica 24 aprile ore 15 verrà diretta dall’internazionale Nicola Rizzoli della sezione di Bologna, coadiuvato dagli assistenti Tonolini e Tegoni, mentre il quarto uomo sarà il signor Barbirati e i due addizionali Gervasoni e Candussio. Di seguito il quadro completo delle designazioni di questo turno:

 

Atalanta-Chievo: Cervellera; Bologna-Genoa: Damato; Carpi-Empoli: Valeri; Fiorentina-Juventus: Tagliavento; Frosinone-Palermo: Rocchi; Hellas Verona-Milan: Di Bello; Inter-Udinese: Celi; Roma-Napoli: Orsato; Sampdoria-Lazio: Rizzoli; Torino-Sassuolo: Fabbri.

 

Il bilancio di Rizzoli con la Lazio parla di 11 vittorie, 13 sconfitte e 7 pareggi. L’ultimo incrocio con l’arbitro bolognese risale al 9 gennaio scorso, giorno in cui la Lazio festeggiò il compleanno espugnando il Franchi di Firenze per 3-1. Da segnalare il periodo di forma non entusiasmante del fischietto emiliano, che nelle ultime settimane ha ricevuto numerose critiche a causa di tre arbitraggi decisamente non impeccabili rispettivamente in occasione del derby della Mole tra Torino e Juventus (gol regolare annullato a Maxi Lopez, Bonucci graziato ed errata gestione dei cartellini), del “derby” spagnolo di Champions League tra Atletico Madrid e Barcellona (rigore negato agli ospiti al 91′), e della sfida Carpi-Genoa (in particolare espulsione frettolosa di Izzo e rigore negato a Pavoletti). A Rizzoli, duramente contestato nei precedenti weekend dal tecnico del Torino Ventura, che ha parlato di “errori incomprensibili“, e dal presidente del Genoa Preziosi (“Se Rizzoli non è sereno deve rimanere a casa, non si manda un arbitro emiliano a dirigere il Carpi“), spetterà riscattarsi al Ferraris, in un match che per i padroni di casa potrebbe valere la salvezza matematica, mentre per i biancocelesti sarà l’ultima speranza di cullare il sogno europeo.

 

 

 

Follow LAZIALITA on Social
0