Reja non molla e promette battaglia: “Il mio destino non dipende dal Bologna, ma se vinciamo il prossimo anno lavoro gratis!”

La sconfitta contro la Lazio ha inguaiato la sua Atalanta nella lotta per non retrocedere, oltre ad aver messo seriamente in discussione la sua panchina, ma Edy Reja non si scompone e promette di dar battaglia fino all’ultimo: “Tre punti e si va. Se il mio destino è legato al Bologna? Non dipende da me – prosegue il tecnico goriziano ai microfoni dell’Eco di Bergamo – io mi metto in discussione ogni giorno. E prendo un impegno: se domenica vinciamo, l’anno prossimo lavoro gratis per i Percassi. Qui sto benissimo”

Follow LAZIALITA on Social
0