Klose ammette: “Ero inc***, non segnavo da un po’. Difficile vincere l’Europa League…”

Un primo tempo privo di emozioni, una ripresa ricca di gol. All’Olimpico di Roma, Lazio-Galatasaray termina con il risultato di 3-1, che proietta i biancocelesti agli ottavi di finale di Europa League. Finalmente in rete anche Miro Klose – su assist di Radu – che al termine della gara, ai microfoni di Sky Sport, ha dichiarato: “Dico sempre che un grande giocatore si vede sia quando gioca al Camp Nou contro Barcellona, sia contro una squadra di serie B, quindi dobbiamo avere sempre lo stesso atteggiamento. Se possiamo vincere l’Europa League? Adesso pensiamo a chi sarà il prossimo avversario, ma ci sono grandi squadre, sarà difficile”.
L’astinenza da gol è terminata: “Ero incazzato, è passato un po’ di tempo dall’ultima volta che ho segnato. Ho quasi 38 anni, mi sento in forma anche se ho giocato pochi minuti. Io ci provo, abbiamo tre attaccanti forti, è il mister che decide, ma io mi diverto pure se gioco due minuti”

Follow LAZIALITA on Social



Vuoi seguire la Lazio in ritiro ad Auronzo di Cadore?

Scopri adesso le offerte riservate ai lettori di Lazialità