Sfogliabile Lazialità

 

Trapattoni parla della Lazio: "Lotito? Un tosto con idee interessanti, mi voleva a Roma"

Trapattoni parla della Lazio: Il suo nome è una garanzia, Trapattoni sta al calcio come il calcio sta a Trapattoni, un binomio indissolubile. Nonostante l'età [continua...]

Parolo: "Sono contento di essere qui. A chi mi ispiro? Il mio idolo è Steven Gerrard"

Parolo: Sta per iniziare la stagione ufficiale, tra poco le dichiarazioni e i pensieri lasceranno spazio ai fatti. Chi ha voglia di [continua...]

Mercato in entrata chiuso e spazio alle cessioni, ma la Lazio ha due bonus in tasca

Mercato in entrata chiuso e spazio alle cessioni, ma la Lazio ha due bonus in tasca La posizione ufficiale della Lazio: il mercato è chiuso. I reparti sono completi, gli obiettivi (a parte Astori) sono stati [continua...]

LAZIALITA' di Luglio-Agosto "ANNO ZERO": da Martedì 8 Luglio in tutte le edicole di Roma – SFOGLIA L'ANTEPRIMA.

La Lazio e la linea verde: svolta a Trebisonda, conferme con la Fiorentina?

lazio-partita-europa-league-31Dopo il 3-3 di Trebisonda, il presidente Claudio Lotito ha subito ha avuto parole di riguardo verso i suoi giovani: “Sì, la Lazio ha una rosa importante. In Turchia sono scesi in campo due giocatori di 20 anni e uno di 18, Felipe Anderson, Perea, Keita, che sono anche nazionali. Lo scorso anno tutti dicevano che eravamo una squadra troppo avanti con l’età, quest’anno ci contestano che ci sono troppi giovani. La scelta giusta è il mix tra le due vie”.

 

La partita di giovedì può veramente rappresentare la svolta in casa Lazio, perché i tre messi in campo da Vladimir Petkovic, sono pronti per giocarsi un posto da titolare, magari già per il match di domenica sera contro la Fiorentina. In caso contrario, saranno comunque tre carte importanti da mettere in campo in caso di necessità.

 

Fonte: “La Gazzetta dello Sport”

 

Redazione – Rassegna stampa

 

 

Copyright © 2014 Lazialità

Structure Tema