EmmePiù

 

Cataldi si prende l'Under 21: geometrie e tanta personalità al servizio del ct Di Biagio

Cataldi si prende l'Under 21: geometrie e tanta personalità al servizio del ct Di BiagioI test di lusso hanno promosso i talenti di Empoli, Lazio e Avellino: fantasia, geometria e gol per l’Under.La verticalizzazione [continua...]

A Cagliari le querele con l'ex patron Cellino, ma ora Marchetti spinge i compagni da leader

A Cagliari le querele con l'ex patron Cellino, ma ora Marchetti spinge i compagni da leader Un ritorno a Cagliari con l’orgoglio al top. Sabato, Federico Marchetti si ripresenterà al Sant’Elia con un sorriso che [continua...]

Diakitè : "auguro a noi la permanenza in A e a loro il secondo posto e la Champions"

Diakitè : Diakitè, da Formello a Zeman: «Sabato vinco, ma biancocelesti con le big d’Europa»  Con la Lazio dobbiamo vincere». Modibo [continua...]

Annuario Lazialità 2014-15: in tutte le edicole di Roma e provincia! SFOGLIA SUBITO AD € 1,90.

La Lazio e la linea verde: svolta a Trebisonda, conferme con la Fiorentina?

lazio-partita-europa-league-31Dopo il 3-3 di Trebisonda, il presidente Claudio Lotito ha subito ha avuto parole di riguardo verso i suoi giovani: “Sì, la Lazio ha una rosa importante. In Turchia sono scesi in campo due giocatori di 20 anni e uno di 18, Felipe Anderson, Perea, Keita, che sono anche nazionali. Lo scorso anno tutti dicevano che eravamo una squadra troppo avanti con l’età, quest’anno ci contestano che ci sono troppi giovani. La scelta giusta è il mix tra le due vie”.

 

La partita di giovedì può veramente rappresentare la svolta in casa Lazio, perché i tre messi in campo da Vladimir Petkovic, sono pronti per giocarsi un posto da titolare, magari già per il match di domenica sera contro la Fiorentina. In caso contrario, saranno comunque tre carte importanti da mettere in campo in caso di necessità.

 

Fonte: “La Gazzetta dello Sport”

 

Redazione – Rassegna stampa